giovedì 28 novembre 2013

Girandole al cioccolato


Buongiorno! Oggi io e piccola peste n.2 vi presentiamo una ricetta che quasi non puó essere considerata tale tanto è facile.
Abbiamo sfornato tanti lievitati più o meno complessi sulle pagine dei nostri adorati blog, come questo panettone franci o questa focaccia maya, ma oggi vogliamo dedicare questo post a chi inizia a pasticciare, a chi è affascinato da questo mondo in continua evoluzione e ci si affaccia timido, a chi ama sporcarsi con la farina ma non sa da dove cominciare, a chi non ha tempo e a chi vuole semplicemente sfornare qualcosa per la colazione.
Io e maya link non smetteremo di vivere in questo mondo, di confrontarci, di conoscere persone bellissime e di seguire le orme dei nostri Maestri.
Ma voi non spaventatevi :-)



Ingredienti

Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100 gr Cioccolato fondente
Zucchero semolato q.b.
Zucchero a velo q.b.


Procedimento

  • Cospargete il piano di lavoro con poco zucchero semolato, srotolatevi sopra la pasta sfoglia e assottigliatela leggermente con il mattarello.
  • Spolverate sulla pasta il cioccolato fondente tritato al coltello ed arrotolate il tutto dal lato corto.
  • Con un coltello affilato tagliate delle rondelle spesse circa 2 cm e sistematele su di una teglia foderata con carta forno.
  • Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per 15/20 minuti.
  • Una volta fredde cospargete con zucchero a velo.


18 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Lara..ebbeni si ogni tanto ce vuole :D

      Elimina
  2. Tu e Maya link?????!!! Tesoro, ma ti sei clonata? :))))
    belle e bbone le girelle!!! soprattutto, facili! finalmente :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuauahuahuau io e maya Link...(certe cose solo io le posso fare!) Ogni tanto ci vuole di magnà senza fatica giusto? Un baciottolo

      Elimina
  3. Risposte
    1. Verissimo :D. SOn piaciuti persino a me che non amo il cioccolato :D

      Elimina
  4. :-))))
    mi aspettavo un lievitato semplice semplice...
    che so, rivedere spuntare un po' di lievito di birra per esempio...
    ma...
    la pasta sfoglia non è mica un gioco da ragazzi!!!! roba difficile!!!! ;-P
    scherzo un po', naturalmente...anche perchè, forse non è un post solo per chi è alle prime armi, ma anche per chi è più esperto ma ha voglia irrefrenabile di qualcosa di goloso e...istantaneo!
    :-)))
    evvai!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella la nostra Eleonora. A sto giro siamo andati sul very easy con una ricetta accessibile davvero a tutti. Considera che discutendo con una ragazza qualche giorno fa lei mi dice ance io faccio i lievitati e poi aggiunge faccio molti ciambellani, torte morbide e biscotti..
      Ah ah-..sono gli altri che stanno indietro o noi blogger troppo avanti? :D ah ah

      Elimina
    2. :-)))
      sai quante volte anche a me tocca illustrare cosa si intende per lievitato?
      anche con chi si pensa grande cuoco!!! ;-)
      per i più, lo è qualsiasi torta morbida che cresce in forno.
      vabbè, sarà che io sono anche troppo insicura, ma sono proprio quelli che pensano di essere grandi esperti che magari dicono le più grandi fesserie!!! :-DDD

      e NOI blogger... ;-P ...siamo avanti!!!

      baci!!!

      Elimina
    3. Tu avanti non mi sembri proprio.......

      Elimina
  5. Vabbè ogni tanto ci vuole qualcosa di veloce!!!

    Il resto dei complimenti leggiteli da Francy!

    Ciao nipoti'!

    RispondiElimina
  6. Capita a tutti di voler fare qualcosa di buono ma non avere tempo e questa è una bella idea,io l'ho già sperimentata usando la pasta sfoglia pronta e facendo dei fagottini ripieni di mele spadellate con zucchero e uvetta,ne era venuto fuori in poco tempo un dolcetto buonissimo,ora provo anche la vostra versione al cioccolato!Maya grazie infinite per l'aiuto con la pizza,ho continuato a rifarla e ora ho trovato il modo di farla sottile ed è piaciuta tantissimo,con solo 2 grammi di lievito,non smetterò mai di ringraziarti! Un abbraccio Isabella :))

    RispondiElimina
  7. Ciao Bella, arrivo stanchissima ma non rinuncio a passare a leggere delle piccole pesti :)
    Come scrivevi poco più sopra, ogni tanto bisogna pure mangià facile :D ci siamo così abituate a fare cose "lunghe", che quasi ci sembra impossibile fare qualcosa di "easy"...e invece ha il suo perché, ha il suo lato bello :)

    Un abbraccio a te e Francy.
    Vi bacio

    RispondiElimina
  8. Deliziose davvero, da provare! :)

    RispondiElimina
  9. Queste "chioccioline" sono una favola!!!
    Complimenti!
    Un bacione
    Annalisa

    RispondiElimina
  10. Per la serie: ti piace vincere facile ecco le sfoglie furbe, come le chiamo io. Belle, buone e semplici. E chi l'ha detto che bisogna sempre fare cose complicate??? Un bacio

    RispondiElimina
  11. ..e brave le food blogger che stanno sempre avanti e qualche volta ci danno ricette super easy cosi anche noi tanto indietro riusciamo a eseguirle.

    RispondiElimina
  12. Maya cara ho il licoli anche io.....aspetto con ansia nuove sperimentazioni!!!!! Baci

    RispondiElimina