venerdì 20 dicembre 2013

Panini per Hamburger Fables



Buongiorno amici!
Le piccole pesti vi propongono oggi una ricetta tutt'altro che natalizia. Dopo aver sfornato panettoni, qui quello di Francy e qui quello di Maya, dopo avervi addolcito con tutti i biscotti, vi deliziamo con un panino strepitoso per quanto é soffice! Qui lo abbiamo vestito da hamburger goloso, ma sono innumerevoli i suoi utilizzi.




Abbiamo seguito pedissequamente la ricetta ed il procedimento di Claudio ed Eva di Fables de Sucre.
Di nostro abbiamo aggiunto una versione con lievito di birra per permettere a tutti coloro che non non hanno la pasta madre di poterli provare o per chi li vuole pronti in poche ore. Per la versione con il lievito di birra abbiamo lasciato invariata la quantità dei liquidi e il risultato è stato più che soddisfacente.




Ingredienti

400 gr Farina 0 
100 gr Farina Manitoba
100 gr Pasta madre solida (in alternativa 12 gr di Lievito di birra)
300 gr Latte
75 gr Olio
40 gr Zucchero
15 gr Sale

Per la finitura (facoltativo)
Un tuorlo d'uovo
Latte q.b.
Sesamo q.b.

Procedimento con pasta madre solida Fables 

Impastare la farina, il lievito madre a circa 3/4 ore dal rinfresco, lo zucchero, il sale e 250 gr di latte a temperatura ambiente (circa 22°C). Lavorare qualche minuto, e poi aggiungere il restante latte un pò alla volta fino a completo assorbimento. Quando avremo una massa omogenea e liscia, aggiungere l’olio EVO un pò alla volta, aspettando che l’impasto abbia assorbito una parte prima di versarne un’altra. Finire quando l’impasto si presenta omogeneo e sufficientemente elastico. Fare una palla e riporre in una ciotola coperta da pellicola a riposare a temperatura ambiente (circa 22°C) per non oltre tre ore. Trascorso questo tempo, sgonfiare l’impasto arrotolandolo con i pollici fino a formarne un filone, e dividerlo in dieci pezzi da circa 100 gr l’uno. Arrotondare questi pezzi con il metodo della pirlatura, e dare invece forma allungata se vogliamo dei panini per hot dog. Lasciamo lievitare direttamente in teglia coperta da pellicola semplicemente a contatto senza pressare per circa sei/otto ore, e prima di infornare lasciare scoperte all’aria per una decina di minuti al fine di far formare una sottile pelle ai nostri panini formati. Se vogliamo possiamo spennellare la superficie con una miscela di tuorlo e latte, e cospargerla con semi di sesamo. Inforniamo in forno già caldo a 180°C per circa 25/30 minuti, e comunque fino a coloritura. Gli ultimi 7/8 minuti di cottura, lasciare un cucchiaino a fare spessore nella chiusura della porta del forno, per far evacuare il vapore formatosi in cottura. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.

Procedimento con lievito di birra

Impastare la farina, il lievito madre a circa 3/4 ore dal rinfresco, lo zucchero, il sale e 250 gr di latte a temperatura ambiente (circa 22°C). Lavorare qualche minuto, e poi aggiungere il restante latte un pò alla volta fino a completo assorbimento. Quando avremo una massa omogenea e liscia, aggiungere l’olio EVO un pò alla volta, aspettando che l’impasto abbia assorbito una parte prima di versarne un’altra. Finire quando l’impasto si presenta omogeneo e sufficientemente elastico. Fare una palla e riporre in una ciotola coperta da pellicola a riposare a temperatura ambiente fino al raddoppio (3-4 ore) Trascorso questo tempo, sgonfiare l’impasto arrotolandolo con i pollici fino a formarne un filone, e dividerlo in dieci pezzi da circa 100 gr l’uno. Arrotondare questi pezzi con il metodo della pirlatura, e dare invece forma allungata se vogliamo dei panini per hot dog. Lasciamo lievitare direttamente in teglia coperta da pellicola semplicemente a contatto senza pressare per circa 2 ore, e prima di infornare lasciare scoperte all’aria per una decina di minuti al fine di far formare una sottile pelle ai nostri panini formati. Se vogliamo possiamo spennellare la superficie con una miscela di tuorlo e latte, e cospargerla con semi di sesamo. Inforniamo in forno già caldo a 180°C per circa 25/30 minuti, e comunque fino a coloritura. Gli ultimi 7/8 minuti di cottura, lasciare un cucchiaino a fare spessore nella chiusura della porta del forno, per far evacuare il vapore formatosi in cottura. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.



10 commenti:

  1. Piccola Peste le tue (nostre :D) foto mi incantano ogni volta di più! e questi panini sono davvero troppo buoni!! che bello cucinare con te!
    tanti baci grandi grandi

    RispondiElimina
  2. Cara ricetta utilissima che ho fatto spessissimo...utilizzando ldb,complimenti per il risultato? Perche' pasta madre solida e non licoli? Ti trovi meglio con la pasta madre? Mio figlio odia il licoli si rifiuta di mangiare impasti con licoli perche' dice di sentire un retrogusto che non gli piace, proprio ora che ho un licoli bellissimo e inizia pure a raddoppiare in 4 ore!!!!! Cara nei prossimi giorni non avro' tempo per leggerti e quindi colgo l'occasione per augurare a te e alla tua famiglia un felicissimo Natale! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa complimenti per il risultato volevo mettere esclamativo e non interrogativo!!!! ;-)

      Elimina
  3. Bellissimi ragazze! Le foto sono vive e appetitose, e sul gusto dei vostri panini non ho nessun dubbio.
    Sono davvero belli, anche pensando ad un buffet, ad una cena informale, a pranzo colazione e cena :D :D :D

    Brave col botto!


    Un abbraccio, e a prestissimo :*

    RispondiElimina
  4. Ma vaaaaaa, dì la verità sono i panini di quel Mc qualcosa!! Sono perfetti ;)

    RispondiElimina
  5. ciao Maya, ho già fatto i miei complimneti da Francesca, e ora passo di qua per ribadirli a te.
    Bravissime!!!
    e che foto invitanti! ma come fai? io mi dispero ogni volta che vedo pubblicate le mie!!! :-((((
    vorrei un morso di quel bel panino. altro che Mc!!!!!!!! ;-)

    auguri di Buon Natale, a te e ai tuoi uomini, grandi e piccoli!

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Maya, puoi contattarmi non appena leggi il messaggio? Grazie.

    RispondiElimina
  7. Appena fatti, ottimi!

    Pensa che sono riuscita a farli senza rinfrescare il lievito!

    :*:*

    RispondiElimina