mercoledì 28 novembre 2012

Caponata di melanzane grigliate

Buon pomeriggio cari amici, oggi è una di quelle giornate grigie e piovose in cui si avrebbe voglia solo di starsene chiusi dentro casa. In questo momento io invece sono chiusa dentro la macchina aspettando che mia mamma finisca il suo piccolo intervento ai denti. Quale occasione migliore per postare una ricetta che merita di essere postata anche solo per il semplice fatto di esser stata di gradimento a mio marito? (credo che sia più difficile far mangiare le verdure a mio marito piuttosto che ad un bambino). La caponata è un piatto della gastronomia siciliana a base di ortaggi fritti conditi con sedano, cipolle, capperi, olive, sugo di pomodori in salsa agrodolce. In realtà ci sono moltissime varianti diffuso un poco ovunque in tutta la penisola. Girovagando trai blog sono rimasta particolarmente colpita dalla sua che prevede la gratinatura piuttosto della frittura delle verdure. Di seguito riporto la mia versione adattata in cui ho dovuto arrangiare utilizzando le sole melanzane che erano rimaste nel mio frigo. 






Ingredienti


2 Melanzane
1 Scalogno
2 Cucchiai di uvetta
2 Cucchiai di pinoli
2 Cucchiai di capperi sotto sale
3 Cucchiai di olive taggiasche
1 Cucchiaio di Aceto
1 Cucchiaino di zucchero
1 Cucchiaio di olio
1 Peperoncino
Sale q.b.


Procedimento


Tagliate le melanzane a fette di circa 1 cm di spessore, grigliatele e teagliatele a cubetti. Tritate lo scalogno e soffriggetelo nel cucchiao di olio; aggiungete le melanzane, le olive,  i capperi dissalati, l'uvetta, i pinoli ed il peperoncino sbriciolato regolando di sale; cuocete per un paio di minuti, aggiungete l'aceto in cui avrete sciolto lo zucchero e continuate la cottura ancora per qualche istante a fuoco vivo. Servite la caponata tiepida o fredda.

1 commento:

  1. Adoro le melanzane, questa ricetta è assolutamente da provare!

    RispondiElimina